Nasce la coalizione civica “Monte Compatri Bene Comune”

La lista raccoglie partiti di centrosinistra e compagini civiche del territorio.

Un percorso durato mesi, fatto di incontri e di proposte, orientato a Monte Compatri, al bene comune e alla crescita di uno dei comuni più importanti e caratteristici dei Castelli Romani.

Per le prossime amministrative dell’11 Giugno, a Monte Compatri si è formata una coalizione civica dal nome “MONTE COMPATRI BENE COMUNE”. Si tratta di un’alleanza che aggrega Partiti e movimenti civici che intendono amministrare Monte Compatri per il raggiungimento del “BENE COMUNE”, per il recupero della coesione sociale della Comunità monticiana.

La coalizione si pone in una netta discontinuità civica, amministrativa e politica con le passate giunte di centrodestra attraverso il coinvolgimento di esperienze politiche e civiche più strutturate: il suo fondamento costitutivo è il riconoscimento di valori e proposte comuni che intendono avviare un progetto di governo per Monte Compatri fortemente nuovo, che dovrà essere realizzato da nuove competenze per dare autorevolezza e slancio all’azione amministrativa.

“MONTE COMPATRI BENE COMUNE” è un’alleanza costituita dai partiti PD, UDC, Movimento Democratico e Progressisti, la formazione civica ALBA NUOVA e i RAPPRESENTANTI CIVICI TERRITORIALI INDIPENDENTI.
Ci
auspichiamo che al termine del percorso congressuale che si chiuderà Sabato prossimo, si unisca alla coalizione anche ALTERNATIVA POPOLARE con la quale è iniziato di recente un confronto costruttivo sul programma.

Questi i termini dell’accordo programmatico:

  • la partecipazione democratica attraverso sistemi di consultazione popolare che rendano i cittadini non più sudditi ma protagonisti della vita cittadina;
  • la legalità come fondamento della pratica politica;
  • la trasparenza come garanzia del patto con i cittadini;
  • il coraggio di individuare le giuste soluzioni ai problemi della collettività per migliorare la qualità della vita dei cittadini, facendo della “centralità della persona” il cuore di una politica che vuole rispondere ai bisogni di tutti e porsi al servizio di ognuno;
  • la solidarietà verso coloro che vivono in condizioni di svantaggio e disagio socio-economico, le persone diversamente abili, gli anziani, le famiglie numerose, i disoccupati, i precari e la condanna di qualsiasi forma di violenza e discriminazione. Una politica fondata su una progettualità che superi il concetto di mero assistenzialismo e che sia finalizzata allo sviluppo e alla realizzazione di una società veramente inclusiva;
  • il rinnovamento come opportunità di crescita e di cambiamento.

Questi, invece, i presupposti del progetto politico da mettere in campo per il rilancio di tutti i settori della vita cittadina di Monte Compatri e delle sue frazioni:

  • il rilancio del centro storico;
  • una nuova proposta culturale e turistica;
  • un programma straordinario d’interventi per creare migliori servizi per sviluppare il mercato del lavoro;
  • un nuovo piano di sviluppo territoriale per il recupero del patrimonio edilizio esistente;
  • valorizzazione del patrimonio comunale;
  • la messa in sicurezza del sistema viario comunale e la risoluzione della problematica dei parcheggi;
  • la razionalizzazione del patrimonio edilizio scolastico;
  • una nuova politica ambientale ed energetica con la risoluzione di problemi decennali;
  • un programma per potenziare la sicurezza e l’inclusione;
  • il taglio delle tasse comunali attraverso la razionalizzazione dei servizi e la lotta all’evasione;
  • nuovi investimenti attraverso la partecipazione a bandi per contributi regionali ed europei;
  • l’istituzione dell’AER (Aiuto Economico Reso) e il potenziamento dei servizi sociali in tutti i settori di competenza;
  • l’approvazione del regolamento per l’utilizzo dell’istituto del referendum propositivo come vero strumento di partecipazione alle scelte amministrative;
  • interventi infrastrutturali necessari al rilancio delle frazioni.

Tutte le realtà politiche e civiche che fanno parte della coalizione “MONTE COMPATRI BENE COMUNE” riconoscono al Partito Democratico il compito di individuare e proporre come candidato Sindaco per le prossime amministrative una figura con pregressa esperienza amministrativa. Un candidato sindaco proposto dal Pd e condiviso da tutta la coalizione con il fondamentale ruolo di sintesi tra le forze politiche e civiche.

Nasce “MONTE COMPATRI BENE COMUNE” per rimettere al centro del progetto amministrativo la Comunità di Monte Compatri, i suoi bisogni e le sue necessità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...